Cinema: Pieraccioni, grazie Firenze

A 20 anni da Il Ciclone tremila persone in piazza Santo Spirito

(ANSA) - FIRENZE, 12 SET - "Sono felice, è una festa meravigliosa che Firenze mi regala. E' un atto di amore totale iniziato 30 anni fa e fortunatamente mai finito". Così Leonardo Pieraccioni a Firenze in occasione della proiezione del suo "Il ciclone" a 20 anni dall'uscita sulla facciata della basilica di Santo Spirito. Oltre 3 mila persone presenti alla proiezione, organizzata dal Quartiere 1, del film che incassò 75 miliardi di vecchie lire, campione d'incassi, tra i primi 10 più visti in Italia. Sul sagrato di Santo Spirito anche parte del cast: Massimo Ceccherini, Tosca D'Aquino, Barbara Enrichi e Sergio Forconi. Nel film anche la voce di Mario Monicelli, che interpretava Gino (che non si vede mai nel film). A tal proposito il regista e attore ha detto: "per me avere avuto la voce di Monicelli nel film è stato come per un credente avere a che fare con Padre Pio". Per l'occasione è stato anche presentato un parte del documentario "Il Ciclone...Oggi" realizzato da Bruno Santini e Leonardo Scucchi per il mercato dell'home video.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Alessandro Caneschi - BC Servizi

Orafi e BC Servizi, storia di un lungo sodalizio

L'azienda di Arezzo, leader nella realizzazione di prodotti di design, è da sempre al fianco della categoria: «Gestiamo ogni fase della progettazione», spiega Alessandro Caneschi


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.