Boboli in gioco, antichi svaghi giardino

L'11 settembre evento in occasione chiusura mostra a Pitti

(ANSA) - FIRENZE, 6 SET - Una giornata ispirata agli antichi svaghi, prendendo ispirazione da alcune sculture presenti nel Giardino di Boboli a Firenze, che raffigurano giochi tradizionali e popolari. E' 'Boboli in gioco', che avrà luogo nel parco fiorentino domenica 11 settembre dalle 9.30 alle 18 in occasione dell'ultimo giorno di apertura della mostra a Pitti 'Buffoni, villani e giocatori alla corte dei Medici'.
    Durante l'arco della giornata, nei prati attorno alla Vasca dell'Isola, spiegano gli organizzatori, si riscopriranno gli antichi svaghi che hanno divertito i fiorentini per secoli: dai giochi da tavolo legati alla storia di Firenze, con le carte antiche (i Germini o le Minchiate, simile ai tarocchi) a quello della Pentolaccia, del Saccomazzone e delle Pallottole, ovvero antico gioco delle bocce. Nella mattinata esibizione di sbandieratori e musici. I giochi sono aperti a tutti e le attività sono comprese nel normale prezzo del biglietto, fatte salve le gratuità per residenti e altri aventi diritto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere