Piero della Francesca, museo sensoriale

Inaugurato all'interno della Galleria Bruschi

(ANSA) - AREZZO, 5 AGO - Aperto il museo sensoriale dedicato a Piero della Francesca. Lo spazio che fonde virtuale e reale (o realtà aumentata così come viene definita) è stato inaugurato all'interno della Galleria Bruschi ad Arezzo, riaperta oggi e confinante con la Basilica di San Francesco che conserva gli affreschi di Piero della Francesca. Proiezioni 3D avvolgeranno lo spettatore: 18 milioni di pixel proiettati su 190 mq con immagini in altissima definizione svelano dettagli inediti delle opere di Piero della Francesca.
    Un avanzato sistema di videomapping permette ai visitatori delle mostra di visualizzare un'unica immagine in altissima definizione su una superficie continua di 22 x 7,5 metri. La mostra video immersiva 'Le età dell'oro - Riflessi di Piero della Francesca' rappresenta un omaggio al celeberrimo artista rinascimentale nel 600/o anniversario della sua presunta data di nascita. La mostra comprende le immagini delle sue più importanti opere.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere