Gay: Si, Gonfalone Firenze era dal Papa

'Chiara indicazione posizione Palazzo Vecchio su diritti civili'

(ANSA) - FIRENZE, 18 GIU - "Nello stesso giorno in cui nega il Gonfalone al Gay pride, il Comune di Firenze lo spedisce in Vaticano dal Papa nell'ambito di un pellegrinaggio delle parrocchie toscane: praticamente, una chiara indicazione di come si schiera Palazzo Vecchio sul tema dei diritti civili". Lo dice il consigliere comunale di Sinistra italiana Tommaso Grassi che ha diffuso anche una foto della presenza del gonfalone in piazza S. Pietro. "Il pellegrinaggio parrocchiale da Francesco è forse una iniziativa a carattere istituzionale?", chiede Grassi, che sul tema annuncia una interrogazione nel Consiglio comunale di lunedì "per capire i contorni di questa discutibile decisione".
    Il consigliere fa inoltre notare come sia "La prima volta che il sindaco e il Gonfalone si dividono: lui, seppur tardivamente, ha deciso di farsi vedere al Gay Pride, mentre il simbolo di Firenze, stamani, era al cospetto del massimo rappresentante della Chiesa. Qualcosa non torna".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere