Ragazzo morto in piazza Duomo a Pisa

Alcuni passanti danno allarme a 118

(ANSA) - PISA, 8 MAR - Il cadavere di un ragazzo tedesco di 20 anni, residente a Montescudaio (Pisa), è stato trovato martedì intorno alle 7 in piazza del Duomo a Pisa. Sul corpo non sono presenti ferite evidenti e non si conoscono ancora le cause del decesso. Il corpo del giovane è stato trovato sul prato, dietro il battistero, a ridosso delle mura, e aveva la testa appoggiata su uno zaino per la scuola. L'allarme sarebbe stato dato da alcuni passanti al 118, ma quando il personale sanitario è giunto sul posto non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Sull'episodio indagano i carabinieri.
   I compagni di scuola di Florian Gregor Schmidt hanno voluto rendergli omaggio nel luogo dove è stato ritrovato il suo cadavere, in piazza dei Miracoli, a Pisa, alle spalle del Battistero. Accompagnati dalla dirigente scolastica, Gabriella Giuliani, e dagli insegnanti, gli studenti hanno portato mazzi di fiori e cartelli con dediche che sono stati appesi alle mura, a ridosso delle quali ieri è stato trovato il suo corpo nei pressi di una telecamera di videosorveglianza che però non ha inquadrato i suoi ultimi istanti di vita. Abbracci, lacrime e qualche applauso per un pellegrinaggio mesto che i giovani avevano avviato spontaneamente prima ancora di entrare in classe stamani al liceo artistico 'Russoli', listato a lutto con un grande nastro nero appeso all'inferriata del cortile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere