In treno con Cassola, etruschi e romani

Lungo la ferrovia Cecina-Saline, primo appuntamento il 13 marzo

(ANSA) - FIRENZE, 2 MAR - In treno tra Volterra e Cecina con Cassola, gli etruschi e gli antichi romani. E' 'Treno letterario', che lega il viaggio alla lettura, per riscoprire luoghi noti ma spesso attraversati senza la dovuta attenzione e che si svolgerà per 6 domeniche, dal 13 marzo, lungo la ferrovia Cecina-Saline.
    Il viaggio sarà seguito o preceduto dalla visita a siti archeologici o a luoghi densi di significato storico-letterario.
    Il primo appuntamento e l'ultimo, il 29 maggio, sono dedicati a Carlo Cassola, che nelle campagne tra Volterra e Cecina ha ambientato i suoi romanzi più famosi e vedrà la partecipazione di Daniele Luti, saggista. Il 3 e 24 aprile si andrà 'Alla scoperta degli etruschi' con il musicista Stefano Cocco Cantini, l'etruscologa Simona Rafanelli, Marco Buticchi, e l'archeologo Stefano Genovesi. I viaggi del 10 aprile e 8 maggio saranno dedicati agli antichi romani, con Marco Vichi, Elena Sorge, funzionario della Soprintendenza archeologica, la ricercatrice Fulvia Donati e l'archeologo Stefano Genovesi.

per informazioni http://www.toscana-notizie.it/-/-treno-letterario-sei-viaggi-tra-volterra-e-cecina-fra-cassola-etruschi-e-antichi-romani

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere