Mura Lucca,riaperti percorsi sotterranei

Sono quelli di Santa Croce, San Martino e San Paolino

(ANSA) - LUCCA, 26 FEB - Restaurati e riaperti al pubblico tre percorsi sotterranei delle mura urbane di Lucca: stamani è infatti tornato accessibile il sotterraneo di Santa Croce presso la porta di San Donato, nel settore nord ovest delle mura, mentre prima di Natale scorso erano invece stati resi fruibili al pubblico i sotterranei di San Martino e San Paolino.
    I lavori, iniziati la scorsa primavera, hanno riguardato la ripulitura del paramento, la realizzazione di pavimentazioni in terra armata, la canalizzazione delle acque, la installazione di un impianto elettrico a Led policromo e di un impianto di videosorveglianza collegato direttamente con le forze dell'ordine. L'intervento di restauro è avvenuto nel rispetto della struttura del monumento, cercando di esaltarne le caratteristiche architettoniche nelle sue stratificazioni storiche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Belsole - PEF Italia

Pef Italia, a gennaio due giornate per ripensare il futuro energetico

Attese 250 persone a Madonna di Campiglio, tra gli ospiti anche Don Mazzi e i vertici delle imprese green. L'azienda fiorentina lancia il progetto “Pef Power” per fornire energia pultia su tutto il territorio nazionale.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere