Scrittura etrusca, mostra a Cortona

In collaborazione con Louvre, al Maec dal 12 marzo al 31 luglio

(ANSA) - FIRENZE, 19 FEB - Oscure iscrizioni, tavole ricoperte di incisioni, epitaffi tombali e tanti altri antichi reperti saranno i protagonisti della mostra 'Gli etruschi maestri di scrittura' in programma a Cortona al museo archeologico (Maec) dal 12 marzo al 31 luglio.
    L'esposizione, organizzata in collaborazione con il Louvre e il sito archeologico Lattara - Museo Henri Prades Montpellier, è la prima, dopo molto tempo, ad essere incentrata sul tema del linguaggio scritto utilizzato dalla misteriosa civiltà dell'Italia centrale: protagonisti, tra gli altri, uno dei più lunghi testi etruschi ritrovati, la tabula cortonensis e altre importanti ritrovamenti come la mummia di Zagabria e le lamine di Pyrgi. Molti dei reperti esposti arrivano in prestito da musei sparsi per il mondo e 'parlano', anche grazie ai diversi tipi di supporti su cui sono stati vergati, delle diverse sfere della vita privata e pubblica: ci saranno oggetti del vivere quotidiano, ma anche funerari, e poi statue, documenti, politici e giuridici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere