Caccia:via libera a cinghiali 365 giorni

Approvata legge emergenza ungulati,piano triennale straordinario

(ANSA) - FIRENZE, 03 FEB - Via libera in Toscana alla legge per il contenimento dell'emergenza ungulati, come cinghiali e caprioli, che prevede un piano triennale straordinario di abbattimenti per riequilibrare l'eccessivo numero di capi che creano danni all'agricoltura e all'ambiente. In particolare sarà possibile cacciare i cinghiali, in certe zone, tutto l'anno. Su tutto il territorio regionale è stimata la presenza di circa 200 mila caprioli, 200 mila cinghiali, 8 mila daini e 4 mila cervi: quattro volte superiore rispetto alle altre regioni. Il provvedimento è stato approvato, a maggioranza, dal Consiglio regionale al termine di un acceso dibattito al quale hanno assistito anche rappresentanti di animalisti e vegani fortemente critici verso la norma, e qualche cacciatore. La legge, definita in accordo con l'istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale (Ispra), consente una gestione speciale degli abbattimenti. Ai cacciatori sono richieste specifiche abilitazioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Belsole - PEF Italia

Pef Italia, a gennaio due giornate per ripensare il futuro energetico

Attese 250 persone a Madonna di Campiglio, tra gli ospiti anche Don Mazzi e i vertici delle imprese green. L'azienda fiorentina lancia il progetto “Pef Power” per fornire energia pultia su tutto il territorio nazionale.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere