Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Vino > Ad Asti forum Città Vino, enoturismo +12%

Ad Asti forum Città Vino, enoturismo +12%

A Novara assemblea annuale Associazione Comuni vocati a Bacco

25 maggio, 15:42
Ad Asti forum Città Vino, enoturismo +12% Ad Asti forum Città Vino, enoturismo +12%

 - ASTI - "L'enoturismo è cresciuto del 12%, muove 4 miliardi di euro". Lo ha affermato il presidente dell'Associazione nazionale Città del vino, Pietro Iadanza, in occasione del forum nazionale delle Città del vino al palazzo dell'Enofila di Asti in concomitanza con 'Vinissage'. "Abbiamo scelto Asti perché, dopo il riconoscimento Unesco dei paesaggi vitivinicoli, riveste per noi un ruolo importante".

'Non è petrolio, ma può far ripartire il Paese' il titolo, provocatorio, del forum annuale delle oltre 450 città italiane che aderiscono all'Associazione. E proprio come il titolo del libro di Federico Massimo Ceschin, dal quale ha preso spunto l'incontro, si è parlato del patrimonio turistico paragonandolo al petrolio, cioè "un giacimento sul quale smettere di campare di rendita".

Se è vero che il vino è tra i migliori ambasciatori di un territorio, ha detto l'assessore al Turismo della Regione Piemonte, Antonella Parigi, allora "dobbiamo tornare a investire in cultura, per costruire valore aggiunto sui prodotti", "perché l'investimento non è un costo". Sabato a Novara si è tenuta l'assemblea annuale delle Città del vino.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati