Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Vino > All'asta Messorio da collezione per tutela Bolgheri e luoghi Carducci

All'asta Messorio da collezione per tutela Bolgheri e luoghi Carducci

Con etichetta artista Tonelli il 22/5 a Milano da Pandolfini

18 maggio, 16:04

- Un vino simbolo della Toscana va all'incanto per aiutare il bolgherese, terra a alta vocazione vinicola recentemente sconvolta dal maltempo. "Cornici" che "inquadreranno" il panorama di Bolgheri e i luoghi cari a Giosuè Carducci, permettendo ai visitatori di vedere questo territorio toscano con gli occhi del poeta Premio Nobel, saranno presto installate tra i cipressi grazie la vendita all'asta del Messorio 2004, un Merlot in purezza firmato Le Macchiole, azienda vitivinicola di Castagneto Carducci. L'Asta Pandolfini, presso il Centro Svizzero di Milano, è fissata per il 22 maggio quando verrà aggiudicata una delle 48 Mathusalem da collezione con l'intero ricavato che sarà devoluto alla realizzazione del progetto.

All'asta ci sarà la bottiglia numero 43, la cui etichetta riproduce un segmento dell'opera su tela dell'artista Stefano Tonelli, realizzata appositamente per questa edizione di uno dei vini simbolo della cantina guidata da Cinzia Merli.

''Una tavola con pane e vino, la vendemmia fatta da ragazzi, i profumi della vinaccia nella cantina sottostante, i primi disegni con il vino che scolorisce sulla carta gialla». Nasce così "Calligrafia di un sentimento", l'opera in tecnica mista dedicata al Messorio dall'artista internazionale per raccontare la sua terra natale.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati