Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Vino > Vendemmia spumante 2013 è in ‘perfetto orario’

Vendemmia spumante 2013 è in ‘perfetto orario’

Uve mature in periodo giusto per la prima volta da vent'anni

27 agosto, 10:18
Vendemmia spumante 2013 è in ‘perfetto orario’ Vendemmia spumante 2013 è in ‘perfetto orario’

ROMA - Le uve da spumante hanno raggiunto il giusto punto di maturazione in perfetto orario come non avveniva da vent'anni a questa parte.

Secondo Jean-Francois Cocquard, enologo della Tenuta Mazzolino, dell'Oltrepò Pavese, il 2013 si sta rivelando un'annata sorprendente dal punto di vista climatico.

''All'inizio dell'estate, due o tre mesi fa, nessuno si aspettava un'annata così - ha detto Cocquard - ma la stagione calda, che è arrivata con leggero ritardo, si sta rivelando ideale per la perfetta maturazione delle uve destinate alla spumantizzazione''.

Che siano bianche o rosse, queste uve devono avere caratteristiche ben precise per poter meglio seguire il laborioso processo che prevede la rifermentazione in bottiglia, prime fra tutte la concentrazione degli zuccheri e l'acidità.

La quantità di zuccheri contenuti nell'acino deve essere tale che se l'uva venisse vinificata per ottenere un vino bianco fermo, si otterrebbe una gradazione alcolica dell'11%Vol circa.

''Le stesse uve, raccolte in periodi diversi e quindi con un differente punto di maturazione, danno vini diversi e dalla differente gradazione alcolica - prosegue Cocquard - si pensi al Pinot Nero, da cui si ottiene spumante, rosè e rosso da meditazione, tutto dipende dal periodo in cui vengono raccolte e dalla loro esposizione''.

''Nel 2012 si era registrata una diminuzione di circa il 30% sulle rese a causa delle incostanti condizioni meteorologiche e questo aveva inciso anche sul periodo di maturazione - conclude Cocquard - quest'anno invece le previsioni si aggirano tra il 35% e il 40% in più rispetto all'anno passato e il grande caldo di questo agosto fa ben sperare per quanto riguarda la qualità''.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati