Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Speciali > Basdanis,torneremo a Trieste con grande area per Grecia
Post-it

Basdanis,torneremo a Trieste con grande area per Grecia

Presidente Cciaa Magnesia vede grande rapporto collaborazione

09 marzo, 17:09
Olio Capitale:oltre 250 espositori per IX edizione a Trieste Olio Capitale:oltre 250 espositori per IX edizione a Trieste

TRIESTE - "Torneremo a Olio Capitale, con una grande area dedicata alla Grecia". Ad assicurarlo è Aristotelis Basdanis, presidente della Camera di Commercio di Magnesia, una delle principali regioni greche per produzione olivicola. È l'inizio di un nuovo rapporto di collaborazione che legherà Trieste e la greca Volos su più fronti, a partire da quello olivicolo, e di cui hanno discusso stamane Basdanis e Antonio Paoletti, presidente della Camera di Commercio di Trieste, al Salone degli extra vergini tipici e di qualità organizzato da Aries e aperto fino a domani 10 marzo nella Stazione Marittima di Trieste.

Quest'anno a Olio Capitale si è rafforzata ed è aumentata la partecipazione straniera: è cresciuto il numero di produttori provenienti da Croazia, Spagna e appunto Grecia, pur rimanendo una grande vetrina dell'Italia olivicola. "Da sempre questa fiera è stata contraddistinta dalla vocazione alla internazionalizzazione, basti pensare agli incontri creati per far incontrare gli espositori con i buyer esteri. Ora però la sua dimensione internazionale è destinata a diventare ancora più rilevante" nota Antonio Paoletti. "Abbiamo scelto di partecipare e siamo rimasti piacevolmente stupiti - spiega Aristotelis Basdanis - Abbiamo potuto vedere il grande afflusso di pubblico e l'effettivo interesse per i prodotti esposti. È un grande successo e ora che l'abbiamo toccato con mano lo promuoveremo per tornare con le aziende produttrici della nostra regione".

La collaborazione prevedrebbe la creazione di una grande area dedicata, come quella quest'anno creata dalla Puglia, oltre a una serie di eventi collaterali dentro e fuori la Scuola di Cucina di Olio Capitale. Il percorso avviato prevede la definizione di un protocollo di collaborazione dedicato in primis a Olio Capitale, ma che potrà aprirsi anche su altri fronti come quello turistico. "Molto ci lega a Trieste: ricordo la sua numerosa e importante comunità greca, ma anche i collegamenti e i traghetti che partono da qui per portare turisti e merci da noi" nota Giorgio Malamakis, presidente della Camera di Commercio Italo Ellenica di Volos.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati