Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Speciali > Olio sano anche per merendine dei bambini

Olio sano anche per merendine dei bambini

In Scuola Cucina della fiera si impara a mangiar sano da piccoli

08 marzo, 18:13
Alimentare: olio sano anche per merendine bambini Alimentare: olio sano anche per merendine bambini

Olio d'oliva ingrediente simbolo della nutrizione sana, fin da bambini.

Quest'anno la Scuola di Cucina di Olio Capitale dedica un appuntamento all'alimentazione dei più piccoli, accogliendo un medico nutrizionista per dare indicazioni e suggerimenti pratici a genitori e nonni. Diffondere l'educazione del mangiar sano è del resto uno degli obiettivi di Olio Capitale, il Salone degli extra vergini tipici e di qualità organizzato da Aries, su cui ha portato più volte l'attenzione, anche nell'ambito dell'inaugurazione, l'on. Colomba Mongiello, membro della Commissione Agricoltura. "Chi ben comincia è a metà dell'opera: quest'anno la cultura del mangiar sano e dell'extra vergine la promuoviamo fin dai più piccoli con queste iniziative dedicate ai bambini" spiega Antonio Paoletti, presidente della Camera di Commercio di Trieste.

L'olio può essere un ingrediente fondamentale anche di un pasto spesso trascurato come la merenda, su cui è più facile scegliere un prodotto già pronto. Ecco perché grazie a semplici ricette è possibile offrire ai bambini qualcosa di fatto a casa senza difficoltà e senza portar via troppo tempo, sano ed equilibrato dal punto di vista nutrizionale.

"L'olio d'oliva è il cardine della dieta mediterranea e fondamentale nell'alimentazione dalla prima infanzia. Contiene grassi 'sani' cioè l'acido oleico (moninsaturo) e grassi polinsaturi. Contiene anche vitamine, tra cui la "vitamina della fertilità", e numerosi polifenoli e altre molecole antiossidanti fondamentali per la salute e la prevenzione dei vasi sanguigni e delle cellule - spiega Paola Sbisà, medico nutrizionista, oggi alla Stazione Marittima - Usando l'olio nei nostri piatti introduciamo un elemento sano e riduciamo la quota di grassi saturi che si raccomanda non sia superiore al 15% dell'energia quotidiana. Purtroppo in molti cibi industriali sussiste la prevalenza di grassi saturi, grassi trasformati ed elementi ad azione ossidante. Per questo motivo è importante stimolare la cucina casalinga con la preparazione di merende salutari".

Alcuni esempi di merende sane e pronte in poche mosse? Manuel Marussich ha spiegato come preparare un plum cake al farro all' extra vergine d'oliva e poi creme di zucchine o carote da spalmare sul pane o ancora hummus italiano ai cannellini. Tutte bilanciate e con un corretto apporto calorico.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati