Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Salute > Sos malnutrizione in Italia,nasce progetto 'Mercoledì Riso!'

Sos malnutrizione in Italia,nasce progetto 'Mercoledì Riso!'

Anche scuola terremotata L'Aquila e multietnica Treviso in gara

28 aprile, 15:48

 - ''Siamo malnutriti, non denutriti. Le leve di acquisto del cibo sono sempre più guidate dal basso prezzo, velocità di preparazione, scelta di precotti e piatti già pronti. In Europa si mangia male perché si dedica sempre meno tempo alla spesa alimentare. Ci hanno portato ad abbondare la centralità della tavola, facendoci scegliere cose facili da cucinare''. A tre giorni dall'avvio di Expo e nel giorno della presentazione della 'Carta di Milano' uno dei firmatari, il produttore di riso Piero Rondolino, lancia l'allarme malnutrizione per gran parte dei cittadini dell'Unione Europea.

''Ci sono Paesi al mondo - precisa l'imprenditore della provincia di Vercelli - in cui la media pro-capite di consumo del riso supera i 150 chilogrammi, mentre in Germania, nonostante la presenza di Amburgo che è il principale porto di importazione risicola, il consumo è di appena 2,5 Kg e in Italia la media nazionale di consumo da Nord a Sud è di 5,5 Kg. Un prodotto salutare come il riso, e che risponde alla dieta di chi soffre di celiachia, è sottovalutato'' afferma Rondolino.

Da qui il progetto ''Mercoledì Riso!'' che nasce dalla volontà congiunta dell'associazione Slow Food, dell'azienda Acquerello il Riso, dell'equipe Arc-en-Ciel per far comprendere e apprezzare il riso sia buono e faccia bene. Riconosciuto ''Progetto scuola'' da ExpoMilano2015 ''per il carattere innovativo e mirato alla conoscenza del prodotto'' il progetto coinvolge 1.865 allievi della quarta elementare da 13 regioni, insieme a 180 insegnanti, oltre a scuole francesi, spagnole, svizzere. Tra i dieci finalisti una classe multietnica di Treviso e una classe femminile de L'Aquila che, dal terremoto, fa ancora lezioni in un container.

Il 20 maggio presso la tenuta Torrone della Colombara verranno scelte le migliori 7 ricette dei ragazzi che le scuole si impegnano ad inserire nel menu della mensa, e una classe vincerà una gita ad Expo nel mese di ottobre. A pranzo verrà offerta la panissa, piatto tipico cucinato dalle mondine.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati