Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Salute > Alcol: Istat, oltre 8 milioni italiani bevono in eccesso

Alcol: Istat, oltre 8 milioni italiani bevono in eccesso

Consumatori a rischio giovani e anziani. In lieve calo nel 2014

16 aprile, 17:48
Alcol: Istat, oltre 8 milioni italiani bevono in eccesso Alcol: Istat, oltre 8 milioni italiani bevono in eccesso

 - Sono più di otto milioni i bevitori che in Italia eccedono rispetto alle quantità raccomandate. Lo rileva l'Istat informando che nel 2014 sono 8 milioni e 265 mila le persone di 11 anni e più che eccedono rispetto alle raccomandazioni per non incorrere in problemi di salute.

Rispetto al 2013 si registra una lieve diminuzione dei consumatori a rischio sul totale della popolazione, dal 15,9% al 15,2%.

Comportamenti non moderati nel consumo di bevande alcoliche - informa ancora l'istituto di statistica - si osservano più frequentemente tra gli ultrasessantacinquenni (il 38% uomini e l'8,1% delle donne), tra i giovani di 18-24 anni (il 22% dei maschi e l'8,7% delle femmine) e tra gli adolescenti di 11-17 anni (rispettivamente il 21,5% e il 17,3%).

Per quanto riguarda i giovani tra i 18 e i 24 anni il fenomeno del 'binge drinking', l'eccesso di assunzione di alcol in una unica occasione, coinvolge il 21% dei maschi e il 7,6% delle femmine. "Tale modalità di consumo è ormai consolidata in questa fascia di popolazione - rileva l'Istat - e rappresenta la quasi totalità dei comportamenti di consumo non moderati".

Se si considerano poi i giovanissimi, 11-17 anni, la quota di quanti hanno un comportamento non moderato nel consumo di bevande alcoliche è pari a 19,4%.(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati