Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Prodotti tipici > Grana Padano 2014 da record, +6% produzione e +4,5 export

Grana Padano 2014 da record, +6% produzione e +4,5 export

Brescia e Mantova insieme producono oltre il 50%

29 aprile, 16:35
Grana Padano - Foto Presidente Nicola Cesare Baldrighi Grana Padano - Foto Presidente Nicola Cesare Baldrighi

 - E' stato un anno record il 2014 per il Grana Padano, che ha messo a segno aumenti del 6% per la produzione con un totale di quasi 4,9 milioni di forme e del 4,5% per le esportazioni, nonostante l'embargo russo. I numeri sono stati presentati oggi in occasione dell'Assemblea del Consorzio di Tutela del formaggio Dop più consumato al mondo, lavorato per quasi il 60% nei caseifici cooperativi e il 40,73% nelle industrie casearie. ''Ora gli sforzi di Grana Padano sono concentrati su Expo - ha detto Nicola Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio - dove ci presentiamo come il più importante player italiano del settore lattiero caseario''. Una produzione che è aumentata sulla base delle esigenze del mercato, spiega il Consorzio: dal 1998 a oggi l'incremento è stato del 45,71% mentre le esportazioni sono passate da 350 mila forme a quasi 1,6 milione. Sul fronte dei consumi interni, Grana Padano insieme a TrentinGrana ha confermato la sua leadership nella categoria 'formaggi duri tipici italiani' con una quota nei volumi del 49,4% e un incremento sul 2013 del 1,4%. Il 64% del formaggio è stato venduto in pezzi e in forme, circa il 28% grattugiato. Nuova decisa crescita per l'export dove 2 forme su 3 sono vendute in Ue, con primo mercato la Germania, con 373.192 forme, seguita da Usa (142.608) e Svizzera (142.554).

L'incremento più significativo del 29% si è registrato in Spagna, nono posto tra i paesi importatori con 58.702 forme, davanti all'Australia, salita oltre le 40 mila importate.


© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati