Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Mondo Agricolo > Burger King cambia fornitore Regno Unito

Burger King cambia fornitore Regno Unito

dopo scandalo hamburger irlandese con carne equina

24 gennaio, 20:39

LONDRA - Burger King, il colosso americano del fast food, ha annunciato che la sua filiale nel Regno Unito non si rifornirà più dall'irlandese Silvercrest, una delle società coinvolte nello scandalo sugli hamburger di manzo contaminati con carne di cavallo trovati nei maggiori supermercati del paese, fra cui il gigante Tesco.

Oltre al tabù molto britannico sulla carne equina, lo scandalo ha sollevato preoccupazioni sulla tracciabilità dei prodotti e dei loro ingredienti. Su un comunicato pubblicato sul sito di Burger King si legge: "Questa è una misura volontaria e fatta per precauzione. Stiamo lavorando in modo diligente per identificare i fornitori che possono realizzare prodotti che contengono il 100% di manzo irlandese e britannico che corrisponda ai nostri standard di qualità".

Secondo Mark Price, top manager del supermercato di qualità Waitrose, "lo scandalo rivela quanto si sapeva da tempo: non si può pagare così poco e avere in cambio prodotti di qualità"

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati