Percorso:ANSA > Terra&Gusto > In Breve > Comuni in campo contro spreco alimentare

Comuni in campo contro spreco alimentare

Amministrazione Narni lancia 'last minute sotto casa' con negozianti

23 maggio, 17:21

NARNI (TERNI) - Si chiama "last minute sotto casa" (Lmsc) il nuovo progetto lanciato dall'amministrazione comunale di Narni per ridurre lo spreco alimentare.

Con questa iniziativa - spiega l'assessore all'ambiente di Palazzo del Podestà - si realizza un "live marketing" di prossimità attraverso il quale il negoziante, da pc o con uno smartphone, indica i prodotti alimentari in eccedenza o in scadenza informando rapidamente i cittadini presenti nelle vicinanze. I clienti, a loro volta, indicano a che distanza da casa o da più luoghi, come per esempio quello di lavoro, vogliono ricevere le proposte in tempo reale e da quali tipologie di negozio.

Il sistema, spiega sempre l'amministrazione, favorisce il recupero di risorse da parte del negoziante e aiuta il cliente che acquista a prezzi molto interessanti, evitando di buttare cibo. Nato per le panetterie, Lmsc coinvolge oggi anche pastifici, gastronomie, frutta-verdura, macellerie, pescherie, bar riavvicinando le persone ai bottegai di quartiere Lanciato a fine aprile 2014 in tutta Italia, informa il Comune, il progetto conta oggi più di 25.000 utenti ed oltre 550 negozi

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati