Percorso:ANSA > Terra&Gusto > In Breve > Trabant, auto del popolo ex Ddr, da' nome a 'polpetteria'

Trabant, auto del popolo ex Ddr, da' nome a 'polpetteria'

Polpette Pop nel menu per ogni gusto, da quelle veggie a pesce

07 maggio, 17:49
Trabant Bar - meatball Shop & Public House, a Roma Trabant Bar - meatball Shop & Public House, a Roma

 - ROMA - Prende il nome dalla mitica macchina della Ddr (ex Germania dell'Est) il Trabant Bar - meatball Shop & Public House, a Roma nuovo riferimento gastronomico dei quartieri Prenestino e Pigneto che si caratterizza per una proposta tutta polpette nel menu.

''Come la Trabant è l'auto del popolo, così la polpetta è il piatto del popolo che rimanda inevitabilmente all'idea del socialismo e della condivisione del cibo'' dicono i tre proprietari Pierfrancesco Vilardo, Rodolfo Matarazzo (resident chef) e Davide Iacoangeli, gli stessi del music live club Traffic.

Un giardino metropolitano, baby friendly, offre un luogo di ristoro e riparo fra tangenziale e ferrovia ai tanti amanti degli alimenti a km 0 e biologici. Il menu - in costante ampliamento - prevede polpette di carne (manzo al sugo con crostini all'aglio e rosmarino; manzo al sugo chili e riso bianco; manzo in crema di funghi e formaggio con polentina alla piastra; pollo e lime in latte di cocco e curry con masala bhat); polpette di pesce (merluzzo e patate in salsa tartara con chips); polpette veggie (lenticchie al sugo, lievito in scaglie e crostini all'aglio; melanzane alla parmigiana con panelle; falafel di legumi misti hummus e crostini.

Da esplorare la carta delle birre artigianali a rotazione, nonché quella dei distillati selezionati, sempre a rotazione. Della casa il cocktail Trabant-ino a base di vermouth artigianale, vodka, chinotto e succo d'arancia.

E' previsto anche un ciclo di serate musicali inerenti a cibi tipici, con tanto di esibizione one man band coniugata con la cucina creola o degli States del Sud.


© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati