Percorso:ANSA > Terra&Gusto > In Breve > Caseifici portatili 'fai da te' per piccole imprese agricole

Caseifici portatili 'fai da te' per piccole imprese agricole

Anche macchine per marmellate, prototipi realizzati da Cra

20 aprile, 15:58
minicaseificio mobile minicaseificio mobile
Correlati

Un caseificio portatile dotato di mini caldaia e una macchina per produrre conserve e marmellate su piccola scala alimentata ad energia verde. A pensare alle micro e piccole imprese italiane e alla loro redditività è l'Unità di ricerca per i processi dell'industria agroalimentare del Cra che ha realizzato questi prototipi con un occhio attento all'evoluzione del mercato della vendita diretta, soprattutto delle produzioni agroalimentari locali, che produrre in grandi volumi sarebbe certamente antieconomico.

''Si fanno sempre più difficili da soddisfare i fabbisogni tecnologici delle piccole aziende agrarie che scelgono di offrire prodotti destinati alla vendita diretta - spiega Tiziana Cattaneo direttrice dell'Unità di Milano - gli impianti di trasformazione disponibili sul mercato, infatti, sono quasi sempre calibrati per volumi e numeri decisamente più grandi, a costi poco praticabili per i 'piccoli'''. Da qui prende corpo il progetto Mieri ('Miniaturizzazione e semplificazione di linee di trasformazione per piccole produzioni agroalimentari e impiego di energie rinnovabili) di ricerca applicata, che guarda alla commercializzazione di prodotti cosiddetti 'di fattoria', caratterizzati da piccoli volumi, alta specificità, distribuzione e vendita di filiere corte. ''I macchinari sono tagliati su misura per le piccole produzioni aziendali - assicura Cattaneo - semplici da usare, efficienti e sicuri, in grado di fornire prodotti di elevata qualità sensoriale e igienica, il tutto a costi accessibili''.

Il progetto Mieri ha sviluppato anche la possibilità di adottare fonti di energie rinnovabili per piccole produzioni alimentari. Il minicaseificio è una linea di trasformazione mobile per piccoli quantitativi di latte giornaliero, dai 60 ai 200 litri. Dedicato alla produzione di prodotti freschi e stagionati il macchinario è dotato anche di un mini impianto per il recupero dei reflui di caseificio con produzione di derivati innovativi ad elevato valore aggiunto. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati