Percorso:ANSA > Terra&Gusto > In Breve > "Cucina la Salute con Gusto" rende light ricettari classici

"Cucina la Salute con Gusto" rende light ricettari classici

Al passo coi tempi testi sacri Artusi e Anna Gosetti della Salda

20 dicembre, 09:59
Arrosto di maiale Arrosto di maiale

Promuovere corrette abitudini alimentari, anche in chiave salutistica ed ecosostenibile, partendo dai ricettari della tradizione gastronomica italiana.

Un ambizioso progetto, "Cucina la Salute con Gusto", che nasce dall’idea dell’azienda mantovana Ballarini e vede per la prima volta insieme tre associazioni di categoria (Apci - Associazione Professionale Cuochi Italiani, Andid e Lifegate), e alcune grandi aziende (La Molisana, Granarolo, Mutti, Monini, Orogel e Dupont) con l'obiettivo di testimoniare l'evoluzione della tradizione culinaria italiana per diffondere messaggi corretti, condivisi e applicabili a differenti livelli sulle tavole degli italiani e, più in generale, nel mondo della ristorazione.

Basato su un'analisi condotta da Andid (Associazione Nazionale Dietisti) nel corso dell'iniziativa "La giornata della buona alimentazione" e sulle ricette tratte dal testo storico "Le ricette regionali italiane" di Anna Gosetti della Salda, il progetto prende spunto dalle abitudini alimentari degli italiani per costruire un percorso educativo e culturale, che nel corso del 2015 si esprimerà attraverso attività rivolte ai consumatori e al mondo dei professionisti.

Ed è La Molisana ad annunciare due progetti che hanno come punto di partenza due storici ricettari italiani, due mostri sacri da tempo immemore sono presenti nelle cucine di tutti i buongustai: "Le ricette regionali di Anna Gosetti della Salda" e "Artusi, la scienza in cucina e l'arte di mangiar bene". L'idea, nato con l'intento di sostenere i grandi temi di Expo 2015 legati a nutrizione e ambiente, è quella di rendere questo patrimonio di ricette più light, nutrizionalmente corretto e al passo coi tempi, e soprattutto interattivo, 2.0.

Già il 17 dicembre, presso la sede dell'azienda a Campobasso, verrà presentato Artusi Remix, il libro di Don Pasta che si confronta, con l'eredità di Pellegrino Artusi, grazie al pregevole contributo del comitato scientifico di Casartusi, per dare un omaggio spassionato ad un uomo che fu uno dei padri della patria. Le ricette contenute in Artusi Remix infatti sono state raccolte nell'arco di un anno da Don Pasta che viaggiando in tutta l'Italia ha incontrato e intervistato "nonnine" o utilizzato le nuove forme di comunicazione 3.0 per comunicare con i loro nipoti. È una sorta di censimento della cucina italiana domestica e familiare del tempo presente, in cui si cerca di capire cosa sia cambiato nella cucina tradizionale e nella sua geografia.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati