Percorso:ANSA > Terra&Gusto > In Breve > A pasta di Gragnano menzione Compasso d'Oro

A pasta di Gragnano menzione Compasso d'Oro

'Campotto' unico prodotto edibile tra i 110 premiati

29 maggio, 18:58
A pasta di Gragnano menzione Compasso d'Oro A pasta di Gragnano menzione Compasso d'Oro

 - Il design arriva nel piatto con il 'campotto', l'unico prodotto edibile tra i 110 premiati dal Compasso d'Oro. Il nuovo formato di pasta di Gragnano ha ricevuto la menzione d'onore durante l'assegnazione del riconoscimento che l'Associazione per il design industriale attribuisce ogni tre anni ai prodotti più innovativi nella forma e nella fruizione.

Il 'campotto' è un 'pacchero' trafilato al bronzo, stretto al cento e che assume la forma di un otto. Creato dal designer Mauro Olivieri, questo particolare formato di pasta prodotto dal Pastificio dei Campi, nella cittadella campana di Gragnano, si è aggiudicato una delle 90 menzioni d'onore che l'Associazione ha assegnato insieme ai 20 Compassi d'Oro nel corso della XXIII edizione di quello che viene definito l'Oscar del design.

''Fondamentale è stato porre al centro dell'attenzione il rapporto forma/funzione, in relazione alla cottura, che deve essere uniforme, e alla capacità di legame della pasta con il condimento'', ha spiegato Giuseppe Di Martino, titolare del pastificio gragnanese. ''Bisogna sottolineare che non si tratta semplicemente di un nuovo formato, ma di 4 formati, 4 lunghezze ottenute giocando sulla velocità di taglio per ottenere diversi risultati con la medesima trafila. Risultati diversi per ricette diverse: pasta lunga, pastasciutta, minestre e brodi''.

''Questa è la forza del disegno industriale - ha concluso Di Martino - migliorare l'uso, aumentando la qualità del prodotto, per creare nuovi accessi al mercato''.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati