Percorso:ANSA > Terra&Gusto > In Breve > Sulla scia Napoli, arriva a Baires il 'caffe' sospeso'

Sulla scia Napoli, arriva a Baires il 'caffe' sospeso'

Solidarieta' da bar nei quartieri ricchi capitale argentina

07 giugno, 09:32
Sulla scia Napoli, arriva a Baires il 'caffe' sospeso' Sulla scia Napoli, arriva a Baires il 'caffe' sospeso'

(ANSA) - BUENOS AIRES - Qui si chiama ''cafe' pendiente'' e altro non e' che il 'caffe' sospeso' nato a Napoli. Dal Vesuvio al Rio de la Plata, anche a Buenos Aires e' quindi sbarcata, e si sta lentamente diffondendo, l'iniziativa che prevede il pagamento anticipato di un caffe', e magari anche di una 'medialuna' (brioche), in un bar per chi non puo' permetterselo. ''Siamo in pieno inverno, e il 'cafe' pendiente' e' importante per chi vive per strada'', si afferma su un sito web pubblicato in questi giorni nella megalopoli argentina, piena di bar di ogni tipo nei suoi mille quartieri.

Ma sono ormai diversi i media interessanti all'iniziativa 'importata' dall'Italia, giunta qui via reti sociali, grazie alle quali sta d'altra parte approdando anche in altri paesi latinoamericani. A Buenos Aires i locali con la tazzina 'pendiente' sono un centinaio, e il loro numero aumenta anche nelle altre citta' del paese, affermano gli organizzatori, sottolineando ''di voler non solo aiutare chi e' per strada, ma favorire poco a poco la visibilita' e l'inserimento di queste persone nella societa'''.

E' nato pure un sito, che si chiama www.uncafependiente.com.ar. ''Quella del 'pendiente' e' in altre parole un'iniziativa che certo non cambiera' il mondo, ma non ci sono dubbi - commenta il quotidiano La Nacion - sul fatto che lo rendera' piu' vivibile per molte persone''. (ANSA)

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati