Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Fiere&Eventi > Cione miglior bartender italiano, va a mondiali in Sudafrica

Cione miglior bartender italiano, va a mondiali in Sudafrica

Campione Mixology al bancone Octavius, Replay the Stage a Milano

09 giugno, 19:35
Francesco Cione Miglior Bartender d’Italia alla finale Diageo Reserve World Class 2015 Francesco Cione Miglior Bartender d’Italia alla finale Diageo Reserve World Class 2015

- ROMA - Francesco Cione è stato proclamato Miglior Bartender d'Italia alla finale nazionale del Diageo Reserve World Class 2015, competizione internazionale istituita da Diageo Reserve che celebra l'arte della mixology, mediante la ricerca e la selezione dell'élite dei bartender di 50 paesi nel mondo.

La finale nazionale, tenutasi quest'anno nella Sala delle Armi al Foro Italico di Roma, ha visto sfidarsi i 12 migliori bartender provenienti da tutta Italia Cione dell'Octavius, Replay the Stage di Milano, ha battuto oltre 300 concorrenti presentatisi alle selezioni italiane superando prove di creatività e tecnica che hanno messo in luce tutto il suo savoir-faire e abilità dietro al bancone.

"Sono estremamente orgoglioso - ha commentato il vincitore della disfida a colpi di Mojito e Margarita - di rappresentare il mio paese in occasione della finale mondiale di World Class. E' fantastico ottenere un riconoscimento come questo e competere contro i migliori bartender del mondo".

Ora si unirà agli altri vincitori provenienti da tutto il mondo, nella prestigiosa finale globale prevista per la fine di agosto a Città del Capo in Sudafrica. Cinque giorni di sfide e serate dedicate al mondo della mixology dove i 50 finalisti mondiali si contenderanno il titolo di Diageo Reserve World Class Bartender of the Year 2015.

Giunto alla sua settima edizione, la piattaforma World Class ha formato oltre 18.000 bartender in 50 paesi facendo loro da guida attraverso partnership con i migliori guru del settore beverage.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati