Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Fiere&Eventi > Expo:scuola assaggio lancia sfida mondiale assaggiatori olio

Expo:scuola assaggio lancia sfida mondiale assaggiatori olio

Iniziativa Onaoo (Organiz. Nazionale Assaggiatori Olio di Oliva)

28 aprile, 17:00
(ANSA) - ROMA, 28 APR - Nascono le 'olimpiadi' di assaggio dell'olio extravergine. A proporre la sfida mondiale di degustazione dell'oro verde, una delle eccellenze agroalimentari italiane l'Onaoo (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio di Oliva) punta i riflettori sulla didattica dell'olio a livello internazionale, accompagnata, in questa occasione, dal valore esperienziale del gioco. Durante la giornata del 13 settembre, la prima scuola d'assaggio al mondo, presieduta da Lucio Carli, lancia ''The Worldwide Olive Oil Tasters' challenge - La grande sfida'' che si terrà a ExpoMilano 2015 presso il Padiglione Italia. I concorrenti di tutto il mondo si sfideranno a "colpi di assaggio" e affronteranno prove avvincenti e gustose, tutte dedicate all'"oro liquido", in un vero e proprio gioco ma con regole e strumenti di valutazione ben precisi. "La figura dell'assaggiatore - sottolinea il responsabile scientifico di Onaoo Mauro Amelio -, ha un ruolo fondamentale per le aziende, nella valutazione del prodotto finale, ma anche durante tutto il processo della filiera produttiva, importante nell'individuare gli eventuali 'difetti dell'olio' che possono verificarsi prima o dopo la trasformazione delle olive". In tal modo, i produttori possono intervenire, risalendo all'origine del difetto e preservando le annate successive. "In un Paese come il nostro, che resta quello con il più alto numero di cultivar e infiniti profili organolettici, l'impegno della scuola di assaggio nata ad Imperia nel 1983 rimane quello di difendere la qualità del prodotto divulgando il sapere in tutto il mondo", conclude il presidente Onaoo Lucio Carli.(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati