Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Fiere&Eventi > Expo: "Tavola del mondo" mette in luce donne che nutrono

Expo: "Tavola del mondo" mette in luce donne che nutrono

Domani pranzo-gourmet nel chiostro Santa Maria del Popolo

20 aprile, 17:42
(ANSA) - ROMA, 20 APR - Domani, Natale di Roma, alta cucina nell'affascinante chiostro della Basilica di Santa Maria del Popolo per un pranzo che celebra ''le donne che nutrono il mondo e la loro quotidianità, come condivisione e relazione''. Così il progetto "Tavola del mondo", presentato dal Casato filo della Rosa Onlus, presenta testimonianze sui ricordi del gusto della partigiana Tina Costa, le tradizioni, le ricette della vita, coinvolgendo grandi chef romane, sommelier, scrittrici, giornaliste, blogger, imprenditrici, come contributo del Progetto Petronilla al network ''We Women for Expo''.

Chef professioniste (da Loredana Santarelli, chef romana di Flavio al Velavevodetto, alla chef stellata Cristina Bowerman, Ornella De Felice chef di Coromandel) affiancano per l'iniziativa le giovani studentesse dell'Istituto Alberghiero Enogastronomico Safi Elis di Roma, nella costruzione di un menu che ripercorre le ricette della vita di alcune delle donne intervistate. La mise en place sarà curata dalle studentesse di Safi Elis guidate da Fabiana Gargioli, di Armando al Pantheon, che si è occupata anche dell'abbinamento dei vini. Si siederanno intorno alla tavola del mondo per WE Women for Expo amici e amiche del Progetto Petronilla tra cui Michela Arioni della Fondazione Il Faro di Susanna Agnelli, Vichi De Marchi portavoce per l'Italia World Food Programme, Michela Di Biase dell'Assessorato Cultura Comune di Roma, Maria Fermanelli imprenditrice e vice presidente di Cna Nazionale.(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati