Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Fiere&Eventi > A Fiera Ferrara 11 e 12 aprile torna Salone nazionale Sagre

A Fiera Ferrara 11 e 12 aprile torna Salone nazionale Sagre

Organizzatore Cattabriga, sagre sostegno importante per comuni

09 aprile, 12:17
Piatti tipici di sagre italiane, dal tartufo alle lumache, ospiti di Misen a Ferrara Piatti tipici di sagre italiane, dal tartufo alle lumache, ospiti di Misen a Ferrara

- ROMA - Oltre novanta sagre provenienti da ogni parte d'Italia con 300.000 assaggi gratuiti di specialità enogastronomiche: l'11 e 12 aprile i padiglioni della Fiera di Ferrara tornano a riempirsi dei profumi e dei sapori delle tradizioni culinarie di tutto lo Stivale con la quinta edizione del Salone Nazionale delle Sagre e Misen (Mostrassaggi Interprovinciale Sagre Enogastronomiche).

"Da pochi giorni è terminata la Pasqua e il ritornello che sento sempre ripetere è che l'Italia è un paese troppo caro per far turismo anche per gli italiani - osserva Loris Cattabriga presidente dell'associazione Sagre e dintorni che organizza il Salone Nazionale delle sagre - Sono anni che mi occupo del settore turistico lavorando con le sagre e voglio smentire questo luogo comune. Se ci si reca in un piccolo comune per assaporarne le tradizioni nel corso di una sagra si spenderanno al massimo per un pasto completo non più di 15/20 euro di media.

Le sagre sono un momento importante per un piccolo comune perché consentono di far scoprire le tradizioni a chi non le conosce, consentono ai piccoli produttori di avere un indotto straordinario. Di media per una sagra si possono raggiungere anche i 20mila pasti giornalieri". "I ristoratori credono che le sagre sono un loro competitor, come possono pensarlo avendo una struttura aperta tutto l'anno? - aggiunge Cattabriga - Le sagre esistono per tramandare le tradizioni ed è per questa ragione che si festeggiano una sola volta l'anno. Siamo riusciti a valorizzare questo momento grazie anche alle tante presenze che ogni anno facciamo nelle sagre di tutta Italia, certo c'è differenza di l'affluenza tra un comune e un altro, ma rispetto a 10 anni fa l'indotto è aumentato del 50% circa".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati