Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Fiere&Eventi > Primo campionato mondiale cucina gluten free

Primo campionato mondiale cucina gluten free

A Rimini, 20 concorrenti da Italia Brasile,Lituania,Messico,Svizzera

11 novembre, 16:46
Panettone 'Gluten Free' Panettone 'Gluten Free'

Il Gluten Free Expo, alla fiera di Rimini quest’anno sarà teatro del 1° Gluten Free Word Championship, il primo campionato del mondo dedicato al senza glutine. Si parte venerdì 14 novembre con la presentazione del Campionato mondiale, dei concorrenti e della giuria presso il Pizza Lab. Il giorno successivo, sabato 15 novembre si continua con l’apertura ufficiale della prima edizione del Gluten Free Word Championship per entrare successivamente nel vivo della gara che si concluderà con la Premiazione ufficiale del campionato. I venti concorrenti, di cui 11 uomini e 9 donne, provengono da Italia, Brasile, Lituania, Messico e Svizzera.

Gluten Free Expo, salone internazionale dedicato ai prodotti e all'alimentazione si terrà a Rimini Fiera dal 14 al 17 novembre. Tra le iniziative, la presentazione del libro “Gluten free d’autore”, il primo libro griffato dalle stelle della cucina pensato per i celiaci. Alla presentazione del libro saranno presenti l'ideatrice Monica Ranzi, lo chef stellato Davide Oldani e Paola Ricas storico Direttore de La Cucina Italiana.

“Gluten Free d’autore”, il libro edito da Gribaudo e disponibile in libreria da mercoledì 26 novembre, è il primo volume di ricette griffate dedicato all’alimentazione senza glutine. Per la prima volta in assoluto, dodici chef famosi o pluristellati interpretano i piatti che li hanno resi famosi in chiave gluten free, dimostrando che si può fare cucina d’autore anche senza glutine. Questi dodici menu completi, dall’antipasto al dolce, sono stati pensati con l’intento di soddisfare celiaci, intolleranti, golosi e gourmand, chi deve o decide di alimentarsi senza glutine, per poter apprezzare i piaceri della tavola, della buona cucina e della convivialità.

La celiachia è una patologia sempre più diffusa: in Italia le persone che non possono mangiare cibi con glutine sono oltre 600mila (1 su 100) e, ormai, quasi tutti conosciamo qualcuno che deve porre un’attenzione particolare alla propria alimentazione. Il 6% della popolazione, infatti, soffre della cosiddetta gluten sensitivity, un’intolleranza più o meno grave al glutine che porta queste persone a limitare o eliminare del tutto il glutine dalla propria dieta. A questi si affianca un nutrito gruppo di salutisti che trova nell’alimentazione gluten free una dieta più salutare e salubre e che fa crescere a dismisura i numeri relativi ai consumatori di senza glutine.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati