Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Distribuzione > Istat: Confesercenti, svolta non percepita, consumi stagnano

Istat: Confesercenti, svolta non percepita, consumi stagnano

Per 7 su 10 spesa uguale o in calo nei prossimi mesi

28 maggio, 15:29
Istat: Confesercenti, svolta non percepita, consumi stagnano Istat: Confesercenti, svolta non percepita, consumi stagnano

 I dati Istat sul calo della fiducia confermano come ''gli italiani ancora non sentano l'inversione di tendenza'' e ''di certo non dipingono uno scenario favorevole per il mercato interno''. Così il presidente di Confesercenti, Massimo Vivoli, in una nota.

Secondo le rilevazioni dell'associazione, condotte con Swg, sette italiani su 10 prevedono una spesa uguale o in calo anche per i prossimi sei mesi. Intanto 20mila negozi hanno abbassato la serranda nel 2015, e pure alcune grandi catene della GDO mostrano di essere in grave difficoltà. ''Per riportare un clima di maggiore fiducia e sostenere la domanda, è necessario procedere sul cammino delle riforme, in primo luogo del fisco'', dice Vivoli, convinto che ''i segnali di ripartenza ci sono, ma il percorso è ancora lungo''. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati