Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Business > Made in Italy:Federalimentare,marchio unico potenzia export

Made in Italy:Federalimentare,marchio unico potenzia export

Scordamaglia, difende da imitazioni prodotti fatti in BelPaese

29 maggio, 13:35
Il Ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina Il Ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina

- "Questa iniziativa è una prima risposta di sistema per difendere il valore aggiunto, la qualità e la sicurezza dei prodotti alimentari realizzati in Italia". Lo afferma il presidente di Federalimentare, Luigi Scordamaglia, in merito al nuovo segno unico distintivo agroalimentare "The Extraordinary Italian Taste", presentato oggi a Expo Milano dal ministro delle politiche agricole Maurizio Martina e dal vice ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda. Il segno unico, aggiunge Scordamaglia, "dimostra inoltre l'impegno del Governo a sostegno dell'agroalimentare, della sua promozione e diffusione, dato che questo logo verrà utilizzato in occasione delle fiere internazionali, all'interno dei punti vendita della grande distribuzione estera, nelle campagne di comunicazione e promozione dei prodotti agroalimentari italiani. Ci auguriamo che possa erodere l'impatto della contraffazione e dell'Italian sounding, fenomeno che vale ormai 60 miliardi di euro, circa la metà del fatturato totale dell'industria alimentare italiana e praticamente il doppio rispetto ai 34,3 miliardi di export." "Ma ovviamente, conclude Scordamaglia - per essere efficace il segno distintivo deve essere accompagnato da costanti ed adeguate risorse per la promozione del food and beverage italiano nel mondo. E la campagna Usa costituisce un ottimo e promettente inizio. Resta ora da individuare un meccanismo semplice e immediato per il coinvolgimento delle aziende".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati