20 febbraio, 15:01 Spettacolo

'Donne resistenti' in mostra a Milano

Omaggio a chi ha partecipato alla lotta contro i fascisti e i nazisti

© ANSA
DONNE RESISTENTI - LA PARTECIPAZIONE DELLE DONNE AL MOVIMENTO DI LIBERAZIONE - Sciopero © Ansa

Si intitola 'Donne Resistenti' la mostra-evento speciale che sarà inaugurata a Milano domenica 8 Marzo, in occasione della Festa della Donna, e si concluderà domenica 26 Aprile. 

La Fondazione Franco Fossati considera da sempre l’8 Marzo una data significativa e importante da celebrare per ricordare i traguardi che le donne hanno fin qui conquistato e quelli per cui dovranno ancora lottare.

Quest’anno, in occasione del 70/o anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo, WOW Spazio Fumetto, in collaborazione con il Consiglio di Zona 4 di Milano, organizza questa esposizione nella quale sono visibili le tavole della graphic novel 'Bruna e Adele 70 anni dopo', realizzata dal fumettista Reno Ammendolea con la collaborazione di Marsia Modola per la sceneggiatura.

L’evento è un omaggio a tutte le donne che, con coraggio e determinazione, percorrendo strade diverse, hanno partecipato alla lotta contro i fascisti e i nazisti per riconquistare la Libertà.

La Resistenza ha rappresentato una vera e propria “rivoluzione sociale” per il ruolo da protagonista delle donne che, per la prima volta, hanno deciso di partecipare a un momento decisivo della storia italiana. E’ un fatto inedito che non ha precedenti: la partecipazione femminile non è più qualche caso sporadico nell’ambito di un’élite intellettuale e culturale, com’era avvenuto durante il Risorgimento, ma è un coinvolgimento di massa trasversale a tutti ceti sociali.
E’ con la Resistenza che il movimento di emancipazione femminile si afferma nel nostro paese.
A partire da quegli anni le donne iniziano un percorso di rivendicazione di nuovi diritti, di spazi nella vita pubblica e sociale e di un nuovo ruolo nella vita economica e lavorativa. Un ruolo che si traduce subito nel riconoscimento del diritto a votare (nel 1945) e a essere votate (nel 1946).

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto