18 ottobre, 13:56 Primopiano

Parigi, danneggiato da ignoti albero di McCarthy

Polemiche per l'opera dell'artista Paul McCarthy a Place Vendome. Proprio oggi partono cerimonie per riapertura del museo Picasso

L' "albero di Natale" di Paul McCarthy, che sta sollevando polemiche e perplessità perché per molti assomiglia a un sex toy gigante, è stato danneggiato durante la notte. L'opera dal titolo "Tree" era stata installata due giorni fa nell'elegante place Vendome di Parigi. Si tratta di un imponente "albero" gonfiabile, alto 24 metri, commissionato all'artista statunitense in occasione della Fiac, la Fiera d'arte contemporanea che si apre il 23. Stamattina la scultura è stata ritrovata sgonfiata. I cavi elettrici del sistema d'alimentazione che gonfia la scultura, permettendole di restare in piedi, sono stati sezionati. E' stata aperta un'inchiesta e il gesto è stato immediatamente condannato dal Comune.

"Viva la libertà degli artisti!", ha scritto sul suo profilo Twitter l'assessore alla Cultura, Bruno Julliard. Diverse voci si erano sollevate in questi ultimi giorni contro l'opera, soprattutto dagli ambienti conservatori. L'artista, 69 anni, secondo quanto aveva riportato Le Monde, era stato persino aggredito e schiaffeggiato giovedì pomeriggio mentre stava montando l'opera nell'elegante piazza parigina. McCarthy è anche ospite della Monnaie de Paris, l'ex zecca dello stato trasformata in luogo di esposizioni, che dalla prossima settimana propone una sua installazione monumentale, "Chocolate Factory".

L'atto di vandalismo di questa notte arriva proprio mentre cominciano le cerimonie ufficiali per la riapertura del museo Picasso, chiuso da cinque anni per lavori, e che aprirà al pubblico il 25. In una settimana culturalmente effervescente per la capitale francese, con l'apertura anche della Fondation Vuitton per l'arte contemporanea.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto