Scontro tra Tornado, il ritratto dei piloti

Tra loro anche una donna, il capitano Mariangela Valentini

A bordo dei due Tornado che si sono scontrati nei pressi di Ascoli Piceno c'erano il capitano pilota Alessandro Dotto e il capitano navigatore Giuseppe Palminteri sul primo velivolo, sul secondo il capitano pilota Mariangela Valentini e il capitano navigatore Paolo Piero Franzese. 

Il capitano Mariangela Valentini, 31 anni, pilota di caccia, ha partecipato ad operazioni in Afghanistan nel 2010 e in Libia nel 2011. E' entrata allieva all'accademia di Pozzuoli nel 2001. Era affiancata dal capitano navigatore Paolo Piero Franzese. Pilota di Squadriglia nel 154^ Gruppo Volo del sesto stormo, una passione per il volo e tante ore di Tornado al suo attivo. Nata a Borgomanero (NO) il 14 settembre 1982, dopo gli studi in Accademia, ha conseguito il brevetto di Pilota d'Aeroplano sul velivolo SF-260. Poi la Laurea in Scienze Aeronautiche all'Università degli Studi di Napoli "Federico II" e dal 2006 al 6° Stormo di Ghedi (BS). Dal 30 agosto 2010 al 10 marzo 2011, ha partecipato all'Operazione I.S.A.F. a Herat (Afghanistan) e, dal 13 ottobre 2011 al 19 ottobre 2011, all'Operazione Unified Protector presso il Task Group Air - Trapani Birgi. Ѐ stata promossa Capitano il 15 settembre 2010. Alta, occhi azzurri, capelli lunghi, in una recente intervista al tg4 raccontava "in volo non ho paura, si pensa alla missione,siamo addestrati a questo"

E' nato a Benevento il capitano Paolo Piero Franzese, 35 anni, uno dei quattro piloti dei due Tornado che ieri pomeriggio sono precipitati nei pressi di Ascoli Piceno. Secondo quanto si è appreso, la sua famiglia è residente a Nola, in provincia di Napoli. I genitori del capitano navigatore Pietro Paolo Franzese disperso dopo lo scontro tra i due tornado dell'Aeronautica militare sono stati accompagnati a Ghedi (Brescia), dove ha sede la base dalla quale i tornado erano decollati. Il capitano Franzese aveva frequentato il corso Zodiaco IV all'Accademia aeronautica di Pozzuoli.


Il pilota Alessandro Dotto, che è cresciuto a San Giusto Canavese, era entrato in Aeronautica una decina di anni fa. Pochi mesi fa era stato nominato capitano. Da qualche anno viveva a Ghedi, dove aveva una fidanzata. Il pilota aveva trascorso in Ferragosto in famiglia a San Giusto Canavese. I genitori e il fratello di Alessandro Dotto sono stati accompagnati ad Ascoli Piceno da personale dell'Aeronautica militare. Lino e Linetta Dotto a San Giusto Canavese gestiscono una pasticceria-caffetteria. Il fratello di Alessandro, 20 anni, ha appena terminato il liceo scientifico

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA