22 luglio, 08:09 Primopiano

Si spara a Gaza, migliaia in fuga

Israele intensifica gli attacchi nella Striscia

L'esercito israeliano ha intensificato l'offensiva terrestre sulla striscia di Gaza, al tredicesimo giorno del conflitto. 

L'offensiva sul sobborgo Sajaya di Gaza City ha provocato nella sola giornata di oggi 50 morti tra i palestinesi. Lo riferiscono fonti mediche nella Striscia citate dal sito israeliano Ynet. Il bilancio complessivo dall'inizio delle operazioni supera i 400 palestinesi morti

Mentre Israele porta avanti gli attacchi contro i popolosi sobborghi orientali di Gaza city (Sajaya, Zaitun, Tufach) decine di migliaia di persone sono fuggite verso il centro della citta'. Nelle strutture dell'Unrwa (l'agenzia dell'Onu per i profughi) il numero degli sfollati e' salito a 8o mila. Molti altri, in assenza di altri ripari, si rassegnano a distendersi nei giardini pubblici e anche sui marciapiedi del centro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto