Lo spettacolo di Via Conciliazione 'infiorata'

Per la festa dei patroni di Roma, i santi Pietro e Paolo

Per la festa dei patroni di Roma, i santi Pietro e Paolo, Via della Conciliazione e piazza Pio XII - a ridosso di Piazza San Pietro - si sono trasformate in un tappeto di colori, con l'infiorata storica di oltre mille maestri fiorai, provenienti dall'Italia e da tutto il mondo: allestiti 50 quadri floreali per l'Infiorata romana, che vanta oltre 400 anni di storia.
    Quattro sono stati i giorni dedicati a quest'arte centenaria, culminati nell'esposizione odierna delle opere in Via della Conciliazione. Le delegazioni sono una sessantina, oltre la metà italiane e le altre provenienti da ogni continente. Realizzati 3.000 mq di tappeti d'arte effimera, utilizzati 5.000 fiori.
    Le decorazioni floreali sono un'antica tradizione, espressione della festa barocca, nata proprio a Roma nella prima metà del XVII secolo: si ritiene che la tradizione di creare quadri di fiori davanti alla basilica di San Pietro per la festa dei due santi apostoli sia nata il 29 giugno 1625 ad opera del responsabile della Floreria vaticana, Benedetto Dei, e di suo figlio Pietro. Poi grazie a Gian Lorenzo Bernini, principale artefice delle feste barocche, la tradizione si è diffusa ai Castelli Romani, a Genzano, Genazzano, in Italia e nel mondo.
    La manifestazione è stata patrocinata da Roma Capitale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA