Coronavirus, vescovo Piacenza vieta pace

In ospedale una anziana lombarda è risultata positiva

(ANSA) - BOLOGNA, 22 FEB - Distribuire la Comunione solo sulla mano e non in bocca ed evitare lo scambio di pace. Sono alcune delle misure disposte dal vescovo di Piacenza Gianni Ambrosio per le messe nelle chiese della Diocesi in seguito alle disposizioni emanate dalla Prefettura di Piacenza sul coronavirus. Nel Piacentino proseguono controlli e verifiche. Le scuole sono rimaste chiuse e a una casa di riposo sono state vietate visite per proteggere gli anziani da eventuali contagi.
    All'ospedale è risultata positiva al coronavirus una donna lombarda di 82 anni che da Codogno si era recata venerdì in pronto soccorso a Piacenza. Già dimesse altre persone per cui il tampone è risultato negativo. Si attende invece l'esito delle analisi per almeno due persone, tra cui l'infermiere piacentino che aveva fatto il triage in pronto soccorso a Codogno al 38enne lodigiano poi risultato infetto.
    Verso le dimissioni dall'ospedale Spallanzani di Roma il ricercatore reggiano guarito dal coronavirus.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie