Diritti, grazie Ligabue, insieme a Berlino

Il regista in concorso con 'Volevo nascondermi', con Germano

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - "Sono molto contento che Toni Ligabue "mi porti" a Berlino. Quando ho saputo della presenza del film in concorso me lo sono immaginato arrivare in moto a Potsdamer Platz, sfilare i guanti ed entrare dicendo "Grazie, grazie!" con quella sua strana cadenza tra emiliano e svizzero tedesco. Amo la sua storia, esprime la ricchezza della diversità e la voglia di riscatto" è il commento anche ironico di Giorgio Diritti all'annuncio che Volevo Nascondermi, il suo atteso nuovo film che vede Elio Germano interpretare il pittore Ligabue è in concorso a Berlino, insieme a Favolacce dei Fratelli d'Innocenzo, casualmente anche questo con protagonista Germano.
    Terza produzione italiana Siberia di Abel Ferrara con Willem Dafoe. "Ringrazio il direttore della Berlinale Carlo Chatrian e tutti quelli che hanno reso possibile questo film", ha concluso Diritti. Volevo Nascondermi, prodotto da Palomar con Rai Cinema, sarà in sala dal 27 febbraio distribuito da 01 Distribution.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie