Giorno Memoria: Papa, no a indifferenza

'75 anni fa una indicibile crudeltà'

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 27 GEN - "Se perdiamo la memoria, annientiamo il futuro. L'anniversario dell'Olocausto, l'indicibile crudeltà che l'umanità scoprì 75 anni fa, sia un richiamo a fermarci, a stare in silenzio e fare memoria. Ci serve, per non diventare indifferenti". Lo dice Papa Francesco in un tweet nel Giorno della Memoria.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie