Borsa: Milano apre in forte ribasso

Indice Ftse Mib scende a 23.713 punti

(ANSA) - MILANO, 27 GEN - Avvio di seduta in pesante ribasso per Piazza Affari mentre la diffusione del coronavirus spaventa gli investitori di tutto il mondo per i possibili effetti del contagio. L'indice Ftse Mib ha iniziato le contrattazioni in calo dell'1,07% a 23.713 punti. La paura per la diffusione del coronavirus e per i suoi impatti economici spaventa gli investitori di tutto il mondo.
    Tokyo ha perso il 2% mentre i future sull'indice Ftse Cina A50, che include le prime 50 azioni A cinesi per capitalizzazione, crolla del 5,5%. In profondo rosso i future in Europa, con Londra che cede l'1,2% e Francoforte l'1,3% e negli Usa dove gli indici di Wall Street cedono l'1% circa. Chiuse molte Borse asiatiche, tra cui Cina, Corea del Sud, Hong Kong e Australia.
    La paura del coronavirus spinge gli investitori a spostarsi verso beni rifugio come oro, titoli di Stato Usa e yen. Il petrolio scivola ai minimi da ottobre, con il Wti che cede il 2,1% a 53 dollari e Brent il 2% a 59,45 dollari.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie