Cina, seconda vittima virus fuori Wuhan

Al confine con la Russia, a 1.800 chilometri da centro epidemia

(ANSA) - PECHINO, 24 GEN - C'è una seconda vittima del nuovo coronavirus in Cina fuori dall'area dell'epicentro. Una persona è morta a Heilongjiang (nord-est), una provincia al confine con la Russia, a più di 1.800 km in linea d'aria da Wuhan, la città che ha registrato la stragrande maggioranza dei casi di contaminazione e di morti per il virus. Un altro caso è stato annunciato poco prima a Hebei, la provincia che circonda Pechino.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie