Knesset si scioglie, elezioni il 2 marzo

Chiamata alle urne per la terza volta in un anno

(ANSA) - ROMA, 12 DIC - E' scaduto a mezzanotte il termine di 21 giorni previsto dalla legge israeliana perché la Knesset formasse un nuovo governo. Il Parlamento si è dunque sciolto, ma i deputati sono rimasti a discutere fino a tarda notte il provvedimento che fissa modalità la data del voto. E' stata infine confermata la data del 2 marzo, già stabilita nei giorni scorsi dai due maggiori partiti, blu-bianco e Likud. Di norma la nuova consultazione, la terza in un anno, circostanza senza precedenti, avrebbe dovuto svolgersi il 10 marzo, che coincide però con la festa ebraica di Purim.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA