Strasburgo ricorda Megalizzi

Un anno fa l'attacco jihadista al mercatino di Natale

(ANSA) - PARIGI, 11 DIC - Omaggio ad Antonio Megalizzi e a tutte le altre vittime dell'attentato di Strasburgo. A un anno dall'attentato jihadista che causò 5 morti e una decina di feriti nella zona del mercatino di Natale, il capoluogo alsaziano ricorda quella giornata, con una grande cerimonia pubblica. Questa sera, alle 19:45, le campane di tutte le chiese di Strasburgo e dei comuni circostanti suoneranno all'unisono mentre gli abitanti sono invitati a mettere candele alle finestre. Una solenne celebrazione "ecumenica e multiculturale" si terrà, alle ore 19, nella cattedrale di Strasburgo. Attesi, tra gli altri, il ministro francese dell'Interno, Christophe Castaner e il sindaco di Strasburgo, Roland Ries, oltre che diversi superstiti e famiglie delle vittime.
    Malgrado il lutto, la 450/a edizione del mercatino di Natale attualmente in corso a Strasburgo non verrà sospesa, un modo, secondo il sindaco, di mostrare la "resistenza" e la "resilienza" della sua città dinanzi al terrorismo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA