Ognuno è perfetto, fiction che azzera la diversità

Su Rai1 con Leo e Capotondi, protagonisti giovani sindrome down

(ANSA) - ROMA, 09 DIC - Una commedia tenera ed emozionante che racconta l'incredibile avventura di Rick, un ragazzo di 24 anni con la sindrome di Down, disposto a tutto per rincorrere i suoi sogni e inseguire ciò̀ che ama. Ognuno è perfetto è una serie tv in tre puntate, con la regia di Giacomo Campiotti, con protagonisti Edoardo Leo e Cristiana Capotondi, basata sulla serie televisiva Tytgat Chocolat, che andrà in onda su Rai1, in prima serata, il 16, il 17 e il 23 dicembre, a partire dalle ore 21:25.
    L 'anteprima è stata proiettata in un cinema a Roma alla presenza del presidente della Rai Marcello Foa dell'ad Fabrizio Salini ("la Rai guarda all'inclusione perché azzera diversità.
    Quando il servizio pubblico riesce a farlo è un momento di particolare orgoglio per tutto il paese"), del direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta e di 150 studenti di provenienti da varie scuole superiori. Una coproduzione Rai Fiction-Viola Film in collaborazione con il CPTV RAI di Torino. Nel cast una struggente Piera Degli Esposti, Lele Vannoni, Gabriele Di Bello.
    Leo Ivan, padre di Rick, ha ceduto la sua attività per dedicarsi interamente a lui e consentire alla moglie Alessia (Nicole Grimaudo) di riprendere la sua carriera. Rick troverà lavoro nel reparto packaging dell'Antica Cioccolateria Abrate, una piccola azienda diretta da Miriam, interpretata da Cristiana Capotondi, e fondata dalla famiglia di sua madre Emma (Piera degli Esposti). Grazie al suo nuovo lavoro, Rick scoprirà anche l'amore, ma la sua storia con Tina (Alice De Carlo) sarà ricca di ostacoli e di imprevisti. Edoardo Leo: "E' stata un'avventura vera, abbiamo creato un gruppo di lavoro molto, particolare e unito. L'energia di questi ragazzi ci ha aiutato. Abbiamo imparato un sacco di cose straordinarie da questa storia".
    Capotondi: "Questo è l'esempio migliore di cosa questo mestiere può darti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA