Papa su prostituzione, sfigurata dignità

Nell'omelia della messa a Bangkok tocca piaga turismo sessuale

(ANSA) - BANGKOK, 21 NOV - Papa Francesco tocca la piaga della prostituzione, anche minorile, legata al turismo sessuale, piaga particolarmente sentita in Thailandia. "Penso in particolar modo a quei bambini, bambine e donne esposti alla prostituzione e alla tratta, sfigurati nella loro dignità più autentica", ha detto nell'omelia della messa allo Stadio nazionale di Bangkok sottolineando che "fanno parte della nostra famiglia" e occorre aiutarli "a comprendere la vicinanza di Dio" perché sono "i beati". Il Papa ha richiamato l'attenzione sulle tante fragilità, dalla droga allo sfruttamento dei pescatori, dai migranti agli anziani lasciati soli. A seguire la messa 60mila fedeli.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA