Iran: media, arrestati anche stranieri

In manette europei, turchi e afghani con doppio passaporto

(ANSA) - TEHERAN, 20 NOV - Alcune persone con doppia nazionalità e "legami con servizi d'intelligence stranieri" sono stati arrestati in Iran con l'accusa di essere tra i "leader" dei disordini durante le proteste contro il rincaro della benzina nella provincia di Alborz, a poche decine di chilometri da Teheran. Lo afferma la Fars, agenzia vicina ai Pasdaran, precisando che i fermati hanno anche passaporti europei, tra cui tedeschi, oltre che di Turchia e Afghanistan. L'agenzia aggiunge che gli arrestati erano stati "addestrati in Paesi stranieri".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA