Hong Kong, battaglia al Politecnico

Polizia ostacola uscita per arrestare oppositori

(ANSA) - HONG KONG, 18 NOV - La polizia di Hong Kong ha usato gas lacrimogeni per respingere decine di manifestanti pro democrazia che stavano cercando di lasciare il campus del Politecnico dove erano asserragliati da giorni. I manifestanti volevano andarsene dopo che il presidente del Politecnico aveva loro riferito che la polizia aveva accettato di sospendere l'uso della forza. Probabilmente volevano tentare di fuggire, mentre la polizia voleva arrestarli. Al lancio dei lacrimogeni, molti occupanti sono tornati all'interno del campus.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA