Siria: morti 4 soldati siriani

Nei pressi della città di Ras al Ayn

(ANSA) - DAMASCO, 9 NOV - Violenti scontri tra le forze governative siriane e le truppe guidate dai turchi si sono verificati oggi nel nord della Siria e hanno portato all'uccisione di quattro soldati turchi e al ferimento di diverse altre persone, secondo quanto riferiscono media governative e organizzazioni civili.
    Tra i feriti c'è anche un cameraman della tv di stato, scrive l'agenzia ufficiale Sana, mentre l'Osservatorio per i diritti umani in Siria ha riferito che sono rimasti feriti anche un generale e un paramedico. Secondo l'agenzia di stampa curda Hawar, i soldati uccisi sono cinque e i feriti 26.
    Secondo la Sana, negli scontri, avvenuti nei pressi della città di Ras al Ayn, catturata dalle forze turche il mese scorso, sono state utilizzate anche mitragliatrici pesanti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA