Trump perde l'appello sulle sue tasse

Dovrà consegnare le dichiarazioni dei redditi ai giudici

(ANSA) - WASHINGTON, 4 NOV - Una corte federale d'appello ha bocciato il ricorso di Donald Trump contro la sentenza che lo obbliga a presentare le dichiarazioni fiscali degli ultimi 8 anni alla procura di Manhattan. I legali del tycoon avevano sostenuto che Trump, come presidente, è immune da indagini penali e che quindi la richiesta avanzata agli studi che posseggono i suoi dati è illegittima. Una motivazione che però è stata smontata in appello. A questo punto è probabile che Trump giochi l'ultima carta, quella della Corte Suprema.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA