Watchmen, dalla graphic novel alla tv

Su Sky Atlantic, cast guidato da premi Oscar Irons e Regina King

(ANSA) - ROMA, 19 OTT - Quis custodiet ipsos custodes? Chi sorveglierà i sorveglianti stessi? Watchmen, la nuova serie firmata da Damon Lindelof e ispirata all'omonima, rivoluzionaria graphic novel di Alan Moore e Dave Gibbons, debutta il 21/10 su Sky Atlantic alle 3 della notte fra domenica e lunedì, per essere poi proposta in prima serata dal 28 ottobre nella versione in italiano.
    Un autore di culto, un materiale di partenza con generazioni e generazioni di fan, un cast all-star guidato dai premi Oscar Regina King e Jeremy Irons, dosi massicce di black humour, un'elettrizzante colonna sonora a cura di Trent Reznor e Atticus Ross (entrambi Oscar per The Social Network) e spettacolari scene d'azione fanno di Watchmen uno dei prodotti più attesi dell'anno. Siamo a Tulsa, Oklahoma, in un 2019 alternativo: non esistono cellulari né Internet, il presidente degli Stati Uniti è Robert Redford, eletto nel 1992 e ancora in carica; i supereroi sono fuorilegge e la polizia è una squadriglia di vigilanti che opera a volto coperto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA